commissione urbanistica viabilità trasporti

2^ riunione 11.09.2018

La commissione urbanistica viabilità e trasporti dal marzo 2018 è al completo LEGGI
Il crollo di agosto in piazza Castello ha acceso la lampadina dell'assessore che convoca la commissione per aggiornamenti ... MA SOLO DOPO NOSTRO SOLLECITO e non poteva non convocarla, MA A PORTE CHIUSE perché? BOH chissà cosa devono nascondere ai residenti.

Appena arriva il verbale lo pubblicheremo.  LEGGI 

Riferiamo e anticipiamo "i segreti" della riunione a porte chiuse per piazza Castello. 
FINALMENTE sarà convocata una "conferenza di servizi" con la nuova proprietà e la Soprintendenza per definire cosa fare e i tempi di realizzazione. 
Siamo sostanzialmente certi che la Soprintendenza non consentirà alla proprietà e al Sindaco di mettere in atto i loro propositi di distruggere la struttura storica alterandone la conformazione; saranno costretti al rispetto della vigente normativa comunale basata sulle chiare indicazioni della Soprintendenza del 2015. 
Il vicesindaco e il sindaco si scorderanno i box interrati, gli arretramenti e i portici su via Fermi e vedremo realizzato il recupero della struttura (anche se con alcune parti ricostruite fedelmente perché irrecuperabili) come definito nel 2015 e disatteso dalle tre proprietà che si sono passate la patata bollente in questi anni.
NON E' DATO DI SAPERE QUANDO SARA' RIAPERTO IL DOPPIO SENSO IN VIA FERMI. La magia dei 100 giorni annunciata in campagna elettorale ... è svanita.

13 settembre 2018 - Il verbale di 1^ commissione di dicembre non è stato mandato ai capigruppo e neppure consegnato ai nostri commissari nominati solo a marzo 2018 e convocati per la prima volta a settembre. Ce lo consegna l'ufficio il 13/09 solo su richiesta e con le scuse per la dimenticanza.

ECCO QUI il verbale commissione del 18/12/2017 - LEGGI
Noterete una certa differenza rispetto alla relazione dal pubblico di un nostro consigliere che avevamo pubblicato e che stranamente non ha colto il parere tecnico molto accurato trascritto a verbale. 
Sicuramente non l'aveva notato e letto neanche il vicesindaco quando, a inizio febbraio 2018 in pubblica assemblea si lanciò in una presentazione con slide che parlava di abbattimento della struttura ormai fatiscente, di box sotterranei, di arretramenti TUTTO IL CONTRARIO DI QUANTO FATTO DIRE AI LORO COMMISSARI NEL VERBALE DI DICEMBRE.
Ci chiediamo chi non abbia capito, chi abbia sentito male, chi e quando abbia scritto il verbale ... disperso.
Sicuramente il vicesindaco adesso afferma che le slide presentate a febbraio erano solo un "pour parler" che riferiva di idee della proprietà e non sue e della Giunta: hanno capito male tutti quelli che hanno assistito alla sua performance!

1^ riunione 18.12.2017

La commissione urbanistica viabilità e trasporti è ancora composta solo dalla maggioranza. In attesa che vengano nominati i nostri commissari, presentiamo un breve report dell'unico sulbiatese presente fra il pubblico (l'altro era un giornalista). 

Appena verrà redatto pubblicheremo il verbale di commissione, siamo curiosi di leggerne i contenuti.  ... è pervenuto in settembre 2018 !  Verbale commissione del 18/12/2017 - LEGGI
   
1^ riunione di Commissione -  relazione dal pubblico
18 dicembre 1017 ore 18,30 sala del Consiglio Comunale.
Ho assistito alla prima seduta della commissione urbanistica: una finta discussione fra 3 persone che se la raccontavano fra di loro. Presente il funzionario la Dr.ssa Riva.
Che senso ha una COMMISSIONE MONOCRATICA senza i rappresentanti delle opposizioni, senza pubblico e che ha ignorato la nostra richiesta di rinvio della commissione ad avvenuta nomina di tutti i commissari? Comunque abbiamo già chiesto di ridiscutere questo ordine del giorno appena si decideranno a nominare la commissione completa. leggi

RIEPILOGO DELLE PUNTATE PRECEDENTI.
Come noto la commissione urbanistica è stata occupata totalmente dal PD che, insieme al presidente (il vicesindaco), ha inserito con la qualifica di “ tecnici “ due commissari che erano personalmente candidati in lista di “Sulbiate Insieme” nel 2009 e poi hanno partecipato al voltafaccia del PD del 2011 con le dimissioni politiche di massa di fine anno.

E’ una storia vecchia direte! Sarà vecchia ma gli attori sono sempre quelli. La differenza è che adesso devono dimostrare quello che sanno fare. Soprattutto dovranno provare a risolvere i nodi (meglio i pasticci) che molti di loro hanno provocato o sostenuto politicamente nel periodo 1999-2004.

Nel merito dei contenuti, hanno chiacchierato per circa 30 minuti. Queste le notizie.

1° punto: La piazza castello.
Non sanno ancora cosa fare e sembrano concedere aperture alla proprietà che vuole abbattere e ricostruire (lo vogliono dal 2005 ma non gli è mai stato concesso).
Poco o niente sono considerate le indicazioni a conservare che ha espresso la Soprintendenza e il progetto-valutazione pubblico esistente e adottato come vincolante dalla nostra Giunta precedente. 
Il vicesindaco commenta: “da anni il tetto è scoperchiato e quindi non c’è più nulla da fare, la struttura è in malora e la proprietà farà una perizia che lo dimostra, ma abbiamo chiesto loro di attendere”. Insomma: Vedremo. Noi speriamo che non sarà un crollo.

2°punto: nuovo percorso dei BUS ATM/NET
Studio di modifica del tragitto del percorso degli autobus a Sulbiate superiore.
Il comandante informa che hanno avviato lo studio per saltare le vie Manzoni e Dante (il centro paese) e transitare da via Roma, Moro e 4 novembre.
Soluzione OTTIMA che era già stata definita nel 2011, già verificata con ATM dal Comandante Mancini, non attuata solo per la fine anticipata dell’amministrazione. Il Sindaco Crespi non l'attuò per l'imminenza  delle opere dell'acquedotto che di rinvio in rinvio il CAP ha realizzato solo fra il 2016 e 2017. Finiti i lavori del CAP, SI DEVE FARE AL PIU' PRESTO.

3° punto: IMPREVISTI

Alla fine appare dal nulla e interviene la Sindaca - che evidentemente aveva origliato nascosta - comunicando che non è previsto che la commissione consenta interventi da parte del pubblico (parlava di me, unico cittadino presente, che aveva ottenuto dal presidente la parola per dare un suggerimento); ho ringraziato il vicesindaco che aveva accettato gli interventi, ho ricordato al sindaco che la Giunta è inadempiente per non avere convocato i Capo Gruppo (in ritardo dal 4 dicembre) e per completare le commissioni e ho abbandonato l’aula salutando con deferenza.
Consigliere Stucchi maurizio

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.